Roero Arneis Denominazione di origine controllata e garantita Madonna delle Grazie

Bianco secco e sapido dal colore giallo paglierino, a volte con riflessi dorati.

Al naso è delicato con sentori che ricordano la mela, l’ananas e frutti tropicali. Al palato è sapido e minerale, di buona struttura e armonico, piacevolmente fresco. Affinato solo in acciaio.

Essendo un vino strutturato è ottimo a tutto pasto. Accompagna bene aperitivi e antipasti.

Nome del prodotto: Roero Arneis DOCG Madonna delle Grazie
Vitigno: Arneis 100%
Denominazione: Roero Arneis
Classificazione: DOCG
Colore: bianco
Tipologia: fermo
Paese/Regione: Piemonte – menzione geografica Madonna delle Grazie di Santo Stefano Roero
Annata: 2020
Alcool svolto: 14,5 % vol.
Zucchero residuo: 2,08
Numero di bottiglie prodotte: 3.500

Vigna

% Uva/ Vitigno: 100% arneis
Terreno: sabbiosi – calcarei
Esposizione: sud
Metodo agricolo: lotta integrata
Anno d’impianto: 2000
Tipo di vendemmia: manuale in cassette
Geolocalicalizzazione: 44.8005628146075, 7.92611241097099

Vinificazione

Metodo: solo acciaio
Temperatura: 17-18 °C a temperatura controllata
Durata: 15 giorni circa
Malolattica: non eseguita
Affinamento: acciaio
Tempo minimo in bottiglia: 3-4 mesi

Bottiglia

Peso della bottiglia vuota: 450 g
Potenziale d’invecchiamento: 5-6 anni
Dimensione del turacciolo: 26×44
Materiale del turacciolo: sughero
Tipo di bottiglia: bordolese

Analisi Chimiche

Estratto secco: 18,5 g/l
Acidità totale: 5,26 g/l (acido tartarico)
Acidità volatile: 0,45 g/l (acido acetico)
SO2 totale: 88 mg/l
SO2 libera: 25 mg/l

Annate correnti

Tutte le etichette attualmente prodotte